Skip to content Skip to footer

DOBET GNAHORÉ

 

Dobet Gnahoré: voce, percussioni
Julien Pestre: chitarra, voce
Mike Dibo: batteria
Louis Haesslerbasso, tastiere

 

Tutta l’Africa in una sola grande voce. Cantante, danzatrice e percussionista della Costa d’Avorio Dobet Gnahoré interpreta le proprie canzoni in differenti lingue africane, in francese e in inglese, miscelando elementi sonori e ritmici che vanno dalle melodie mandingo alla rumba congolese, dai cori zulù ai canti pigmei e beté, alla high-life ghanese, cantando di amore e di disfatta, di gioia e di festa.

Vincitrice di un Grammy Award, presenta a Musiche dal Mondo | Glasbe Sveta il suo ultimo lavoro discografico: Couleur, uscito a giugno 2021. Con questo nuovo album, rompe con lo stile acustico e introspettivo del passato passando ai moderni suoni afro pop in un ventaglio di ispirazioni e culture che ha incontrato nel corso della sua carriera.

Couleur riflette l’energia urbana dell’Africa moderna e lo spirito potente di una donna indipendente che guarda avanti verso un futuro positivo e di successo.

Sul palco il suo carisma e la sua enorme presenza scenica, frutto di diversi anni di lavoro teatrale e coreografico, catturano l’attenzione fin dal primo istante unendo in un’unica tavolozza la forza espressiva della voce, i movimenti della danza e la tribalità delle percussioni.

Leave a comment

MAISTAH APHRICA | NESESARI KAKALULU

MAISTAH APHRICA

Gabriele Cancelli: Tromba, ukulele, flauti e percussioni
Mirko Cisilino: trombone, tromba, corno, percussioni
Clarissa Durizzotto: alto sax, percussioni
Marco D’Orlando: 2 congas, percussioni varie
Alessandro Mansutti: batteria
Enrico Giletti: basso elettrico
Giorgio Pacorig: Pianoforte, Organo elettrico CEI Prestige, Korg MS 20
Andrea Gulli: sintetizzatori, effetti, knobs

Come suona la musica africana per chi non è mai stato in Africa? Otto musicisti del Friuli Venezia Giulia danno la loro esplosiva risposta con un’energica miscela di forme e tecniche musicali legate al Continente Nero, o almeno così credono… Jazz funk a la Sun Ra, criolla afro colombiana, hard bop, poliritmie e melodie esotiche arricchite di suoni elettronici e di effetti dub. Grooves in tempi dispari per scatenare le danze accompagnati da melodie rituali di popolazioni immaginarie: come essere a una festa africana, senza essere mai stati in Africa.

NESESARI KAKALULU

Žiga Ipavec: percussioni, voce
Urban Kusar: batteria, voce
Timi Vremec: basso, voce
Rok nicernic: chitarra, voce
Vasja Kavčič: chitarra elettrica, voce
Jure Sulič: trombone, voce
Andrej Thompson: sax tenore
Ospiti:
Jure Boršič: sax contralto
Anton Lorenzutti: percussioni, voce
Matjaž Bajc: voce

Nesesari Kakalulu è un collettivo sloveno di nove appassionati di jazz che vogliono farvi emozionare. Il loro suono è un mix di intricate percussioni poliritmiche, percussioni dettagliate e intensi groove di chitarra, il tutto intrecciato dal suono degli ottoni.
Si sono innamorati dell’eredità di Fela Kuti, ed è ciò che li unisce. Il risultato? Un rituale moderno unico che riecheggia le tradizioni percussive sub-sahariane, l’afrobeat, il jazz spirituale e il funk diretto. È un collage sonoro intricato di dense linee di basso simili a Pastorius e di giochi di chitarra armonica: Le congas che cercano di ipnotizzare la batteria e gli ottoni che cercano di trascinare la sezione ritmica in un vortice di follia! È una musica da ballo fluttuante che lascia spazio a impulsive esplosioni di improvvisazione. Un gruppo di amici, una piccola orchestra funk, ma soprattutto una squadra di appassionati di musica con il semplice obiettivo di farti alzare!

 

Doppio concerto

MAISTAH APHRICA
NESESARI KAKALULU

Costi di gestione e organizzazione € 3,00

Leave a comment

MIROSLAV TADIĆ & MERIMA KLJUĆO “Aritmia”

MIROSLAV TADIĆ & MERIMA KLJUĆO “ARITMIA”

Miroslav Tadić: chitarra classica
Merima Kjućo: fisarmonica

“Delicatezza carismatica e forza sottile” – “oltre il virtuosismo” – “i due suonano con una così autorevole maestria che l’ascoltatore ha quasi paura di respirare” All about jazz, marzo 2016 

Dopo molti anni di amicizia e affinità musicale, il fisarmonicista Merima Kljućo e il chitarrista Miroslav Tadić si uniscono per presentare “Aritmia”, un nuovo progetto che è il veicolo perfetto per le loro composizioni, arrangiamenti e improvvisazioni.

Attingendo da un’ampia varietà di materiale che va da Bartok e Satie a complessi temi popolari balcanici che presentano insolite strutture ritmiche, metriche e melodiche, questi acclamati maestri combinano le loro vaste e diversificate esperienze per creare paesaggi musicali profondamente unici.

Info e prenotazioni: glasbe.sveta@gmail.com

Leave a comment

ANBOT - Musiche dal Mondo - Glasbe Sveta

ANBOT

Anbot: Aldo Kumar: fisarminica
Peter Jakša: tamburello, chitarra
Peter Jud: violino
Nino de Gleria: basso, contrabbasso
Janez Pirc: kajon, percussioni
Peter Beltram: flauto
Iztok Smeh: clarinetto
Tomislav Čizmić: voce
Janez Vlaj: violino
Rudi Štravs: basso
Miran Mohar: armonica a bocca, percussioni

Anbot è un ensemble musicale guidato dal compositore Aldo Kumar. Riunisce artisti professionisti ed amatoriali con diversi obiettivi professionali che, con grande dedizione e poca didattica, creano un originalissimo genere musicale che ai nostri giorni è difficile sentire altrove. Nel repertorio del gruppo vediamo infatti mischiarsi musica balcanica (Macedonia, Bulgaria, Romania) a brani klezmer, un genere musicale tradizionale degli ebrei ashkenaziti dell’Est Europa alternati a temi di film italiani (ad esempio Amarcord di Fellini), motivi popolari irlandesi e francesi, vecchi successi latini e molte altre canzoni, che con i loro impulsi melodici evocano nostalgia e il ricordo di un tempo in cui la musica dal vivo ancora univa le persone con la forza della sua espressività.

L’ensemble grazie anche alla sua particolare composizione ricrea un suono unico ed originale, capace di coinvolgere il pubblico con maestria.

Doppio concerto

ANBOT
ZVEZDANA NOVAKOVIĆ ZveN “Čaralice”

Info e prenotazioni: glasbe.sveta@gmail.com

Leave a comment

ZVEZDANA NOVAKOVIĆ partecipa alla rassegna Musiche dal Mondo

ZVEZDANA NOVAKOVIĆ ZVEN “ČARALICE”

ZveN: Zvezdana Novaković: voce, composizioni
Marko Črnčec: tastiere
Nino Mureškič: percussioni

In meno di un secolo, l’uomo ha contribuito all’estinzione di massa degli esseri viventi e ha spinto la Terra sull’orlo della catastrofe ecologica. Abitiamo la terra, ma è come se non la percepissimo più! I nostri antenati sapevano ascoltare con saggezza la natura e i suoi cicli, si collegavano ad essa e la adoravano con canti rituali.

Nel nuovo progetto di Zvezdana Novaković “Čaralice” risuonano canti dedicati alla natura, antichi rituali magiche con cui i nostri antenati curavano le malattie, sia fisiche che mentali. Zvezdana ha recuperato composizioni e melodie originali della Slovenia e delle vicine nazioni balcaniche, reinterpretandole in chiave moderna.

Zvezdana Novaković è una musicista e performer molto versatile: spazia infatti dall’etno alla musica teatrale fino alla sperimentazione elettronica, esplorando tutte le sfumature dell’arte musicale.

Doppio concerto

ANBOT
ZVEZDANA NOVAKOVIĆ ZveN “Čaralice”

Info e prenotazioni: glasbe.sveta@gmail.com

Leave a comment

TRILOK GURTU “Percussion solo” - Leggenda vivente del jazz e della world music.

TRILOK GURTU “Percussion solo”

Trilok Gurtu: percussioni

Leggenda vivente del jazz e della world music. Percussionista dallo straordinario virtuosismo e dalla classe assoluta, si è distinto sulle scene grazie alla sua padronanza dello strumento e alle prestigiose collaborazioni con un’impressionante serie di artisti di livello mondiale, a cominciare da Pat Metheny, John McLaughlin, Joe Zawinul, Jan Garbarek, Bill Evans, Pharoah Sanders, Dave Holland, gli Oregon, e in Italia Ivano Fossati, Pino Daniele, Adriano Celentano, Gianna Nannini… tutti folgorati dal magistrale senso del ritmo di Trilok. Fondendo tecnica occidentale e indiana, Gurtu ha sviluppato uno stile e un suono inconfondibili che lo rendono dominatore assoluto delle classifiche di popolarità tra i percussionisti di tutto il mondo.
Il pubblico rimane affascinato dalle sue composizioni che collegano ritmi e canti indiani con elementi di jazz e rock. Non a caso, Trilok Gurtu ama definirsi un costruttore di “ponti” musicali tra diverse culture.

Info e prenotazioni: glasbe.sveta@gmail.com

Leave a comment

SOUND & TASTE 
A LEPA VIDA

Blaž Pahor: piano

Coltivano 32.000 viti su 8 ettari di terra in sei differenti località.
Con molta cura e duro lavoro da parte loro, le viti danno ottimi grappoli, con cui producono sei diversi tipi di vino, per un totale di 30.000 bottiglie all’anno.

La degustazione comprende 5 diversi vini Lepa Vida con rinfresco.

Il prezzo a persona: 20 €

Programma: Diversi standard jazz con vini diversi.
Info prenotazione:
Lepa Vida Winery,
Osek 4B, 5261 Šempas, Slovenija
E: contact@lepavida.si
Tel: +386 41 211 778
www.lepavida.wine

Leave a comment